Journal article

Luigi Groto lettore di Feo Belcari : apunti sul dramma sacro 'Lo Isac' (1586) e sui suoi rapporti con la rappresentazione di 'Abramo ed Isaac' (1449)

BLE-BLL

  • 2021
Published in:
  • Studi Giraldiani. Letteratura e teatro. - 2021, vol. 7, p. 33-56
Italian L’articolo presenta l’unica opera drammaturgica a carattere sacro giunta a noi di Luigi Groto, il Cieco d’Adria (Adria, 1541 - Venezia, 1585), intitolata "Lo Isac" e dedicata al sacrificio di Isacco. Dopo un’introduzione all’opera, sono delineati i rapporti de "Lo Isac" con "La Rappresentazione di Abramo ed Isaac" di Feo Belcari (1449), un testo che il Cieco d’Adria ebbe ben presente durante la stesura della sua pièce teatrale. Tali rapporti dimostrano la vitalità del testo belcariano fino alla seconda metà del Cinquecento.
Faculty
Faculté des lettres et des sciences humaines
Department
Département d'italien
Language
  • Italian
Classification
Literature
License
License undefined
Open access status
green
Identifiers
Persistent URL
https://folia.unifr.ch/unifr/documents/319903
Statistics

Document views: 16 File downloads:
  • FUMI_Luigi Groto lettore di Feo Belcari.pdf: 29